Comunicazione

Sanremo 2017: lo spot

sanremo 2017

Il fatto che guardo la tv molto sporadicamente, che quando la guardo sono le 3 di notte e che se la guardo è perché ho canali specialistici a disposizione, mi aveva preservato dallo spot di Sanremo 2017.

Continue Reading..

Se il brand Mercedes fosse nato in Russia

il logo mercedes ridisegnato da Mike levchenco

Come sarebbe il brand Mercedes se fosse stato progettato in Russia? Il designer Mike Levchenko li ha ridisegnati per noi. Il risultato è davvero incredibile!

Mercedes, un brand storico

Una delle più grandi aziende di auto al mondo, la Mercedes-Benz, è anche una delle più longeve, dimostrando così di aver saputo fronteggiare i diversi momenti storici sin dalla sua fondazione e resistere alle crisi e ai cambiamenti. Parallelamente a diversi successi commerciali, si sono registrati molti altri eventi, come molte vittorie nelle corse di auto, che hanno conferito all’azienda notorietà su scala globale e consensi tra il pubblico.

Brand equity

Questi successi hanno fatto in modo da conferire valore al brand, rafforzatosi nel tempo e diventato portatore di una serie di valori come il prestigio, il fascino, la classe. Il logo è così diventato famoso in tutto il mondo, grazie a misurazioni molto alte della brand equity, come ad esempio la riconoscibilità grazie ai suoi tratti distintivi, la sua personalità, la qualità percepita dai consumatori e la loro fedeltà.

logo mercedes benz

Brand design

Quando si progetta un logo o più in generale una campagna di comunicazione, la prima cosa di cui bisogna tener conto è il contesto in cui si lavora. Infatti è indispensabile utilizzare sistemi di segni che vengono percepiti e riconosciuti dalle persone che vivono quell’ambiente, anche se molto spesso il trucco della creatività è quello di capovolgere gli stereotipi affinché il risultato sia sorprendente.

Mike Levchenco

Il designer Mike Levchenko ha ridisegnato per noi il brand Mercedes, progettandolo con un sistema di segni caratteristico della Russia, contrapposto a quello che è lo stile occidentale. Naturalmente l’effetto è molto diverso, un po’ perché non siamo abituati a guardare quel logo in maniera diversa e quindi non lo riconosciamo, un po’ perché l’intera illustrazione si basa su un complesso sistema semiotico e simbolico completamente differente -e quindi lontano dalla nostra percezione. In ogni caso il risultato è straordinario, le illustrazioni di Levchenco mostrano grande abilità e competenza.

il logo mercedes ridisegnato da Mike levchenco

Non solo Mercedes

Levchenco ci offre una carrellata di brand rivisitati in chiave sovietica, che strano effetto guardarli: hanno un’identità completamente differente.

Nikon

logo nikon ridisegnato in chiave sovietica da mike levchenco

Apple

logo brand apple ridisegnato da mike levchenko

Dior

logodior ridisegnato da mike levchenko

Chanel

logo chanel ridisegnato da mike levchenko

McDonald’s

logo mc donald's ridisegnato da mike levchenko

Credete sarebbe plausibile utilizzare queste versioni di logo nel contesto in cui vivono queste marche?

Fertility day o fertility fake?

fertility day, fertility fake

Al via il Fertility Day, tanto caldeggiato dal ministro Lorenzin.

Continue Reading..

Design: qualche consiglio per diventare grandi

graphic-design

Una volta le grandi aziende consideravano il design poco importante, come passare una mano di vernice su una casa già costruita o l’aggiunta di un dettaglio inutile ad un prodotto finito. Ora non più; CEO e strateghi del marketing hanno capito i vantaggi che il design è in grado di fornire.Continue Reading..

Buon compleanno Carosello!

carosello papillon communication

Era il 3 febbraio 1957 e sul Programma Nazionale, quella che poi sarà Rai 1, andava in onda per la prima volta Carosello.Continue Reading..

Perchè il giornalismo non deve morire

giornali

Troppo spesso oggi si sente dire che il giornalismo non esiste più, che le persone non comprano più giornali.

Continue Reading..