sanremo 2017

Sanremo 2017: lo spot

sanremo 2017

Il fatto che guardo la tv molto sporadicamente, che quando la guardo sono le 3 di notte e che se la guardo è perché ho canali specialistici a disposizione, mi aveva preservato dallo spot di Sanremo 2017.

Lo spot

Quarantaquattro secondi di animazione in 3D, di dubbia fattura, per dire al pubblico che

Tutti cantano Sanremo.

Massive Attack inspired, con il testo Non ho l’età di Gigliola Cinquetti, brano vincitore dell’edizione del 1964, ancora una volta fornisce uno spiraglio di critica per il più famoso (e bistrattato) festival italiano.

Cinque motivi per cui non ci piace

  1. È fatto male: con i mezzi a disposizione, la grafica poteva essere bella e accattivante
  2. Non è chiaro il target a cui vuole parlare: Sanremo non è un programma per mamme
  3. Chi ha immaginato lo spot non è mai stato insieme alle mamme in sala d’attesa dal ginecologo
  4. Troppo facile l’associazione libera con il fertility day
  5. Non è vero che tutti cantano Sanremo, e se lo dite con questo spot diventa anche molto improbabile!

Le reazioni social

Naturalmente, non hanno fatto tardi a scatenarsi le reazioni sui social:

Twitter Sanremo 2017

Twitter Sanremo 2017

Twitter Sanremo 2017

Twitter Sanremo 2017Quindi… Non resta che attendere la fine di questo strazio. Nel frattempo ci alleniamo ai comportamenti comunicativi…da non imitare 😉

 

Leave a comment